Buon compleanno Adriano. Il più grande tennista italiano dell’era Open compie 70 anni

In Grandi Storie

Adriano Panatta compie oggi 70 anni.

Considerato da tutti il più grande tennista italiano dell’era Open è stato a metà degli anni settanta uno dei grandi protagonisti del tennis e del gossip dell’epoca.

Vanta un palmares invidiabile, ma restano storiche le sue vittorie agli Internazionali di Roma e al Roland Garros di Parigi. Perse una finale a Montecarlo per aver trascorso fino all’alba una notte brava a Viareggio (era di casa alla Bussola) con Paolo Villaggio e Ugo Tognazzi suoi grandi amici e estimatori.
E’ targato Panatta anche l’unico trionfo italiano in Coppa Davis conquistato in Cile, all’epoca sotto il regime di Pinochet, che Adriano provocò scendendo in campo con una maglietta rossa.

Bello e modaiolo, genio e sregolatezza ma dotato di un talento indiscusso (la Veronica il suo colpo migliore), sconfisse tutti i grandi dell’epoca compreso Borg  con cui ha condiviso in tempi diversi la passione per Loredana Bertè, riuscì a scalare fino al quarto posto la classifica mondiale (nessun italiano ha fatto meglio di lui).

Insignito del Collare d’Oro al merito sportivo, Panatta romano e romanista ha sempre considera il tennis una parte della sua vita, ma mai una ragione di vita.

Join Our Newsletter!

Love Daynight? We love to tell you about our new stuff. Subscribe to newsletter!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!