Covid, è boom di contagi in Italia. Oltre 22 mila solo ieri. Per Brusaferro bisogna proteggere gli anziani a rischio

In Out of Sport

I contagiati totali sono ora 564.778, le vittime 37.700. I dimessi e guariti sono 271.988 (+3.362), mentre i tamponi sono quasi 50 mila più di ieri.
Era dal 5 maggio che non si registrava un numero così alto di vittime, allora furono 236. Otto regioni hanno più di mille nuovi casi, in testa la Lombardia con 5.036, poi la Campania 2.761 e il Piemonte con 2.458. Le altre sono Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Toscana e Liguria.
Ma il dato più allarmante è Il rapporto positivi/tamponi arrivato al 12,6%, con174.398 tamponi fatti nelle ultime 24 ore e i casi individuati 21.994, il livello più alto della seconda fase post lockdown.
Per Silvio Brusaferro l’incidenza sta crescendo e il virus è presente dapperttutto, anche se in alcune regioni del nostro Paese l’incidenza di Covid è aumentata più che altrove, ssempre econdo Brusaferro stanno aumentando gli asintomaici ed i paucisintomatici e quest’ultimo è un elemento su cui porre attenzione”.
Infine per il presidente dell’Iss (Istituto Superiore Sanità) il contagio è in aumento anche negli anziani a dispetto dei primi dati che segnavano una età media di casi di Covid-19 molto più bassa rispetto alla primavera scorsa.
Quest’ultimo elemento porta Brusaferro a lanciare un appello ai giovani affinché siamo particolarmente attenti a proteggere gli anziani a rischio.

Join Our Newsletter!

Love Daynight? We love to tell you about our new stuff. Subscribe to newsletter!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!