Juve Stabia fine della corsa. Vespe battute al Menti 2-0 dal Palermo fuori dai playoff

In Serie C

Era cominciata con i tifosi che bandiere al vento scortavano la squadra verso il glorioso Romeo Menti per la sfida contro il Palermo e con ben due risultati su tre a disposizione.
E’ finita con i tifosi in lacrime fuori dallo stadio a recriminare per la peggiore partita della stagione dei gialloblù.
Agli uomini di Padalino sarebbe bastato anche il pareggio, ma come nella stagione regolare il Palermo sbanca il Menti vincendo 2-0 risultato che consente agli uomini di Giacomo Filippi di prosguire il cammino nei playoff.
La Juve Stabia non ha da recriminare, il Palermo ha domina il match con le Vespe invece che non sono state mai in partita.


La cronaca

I siciliani trova il meritato vantaggio in Primo Tempo al 18′ con Valente che di testa ben servito da Kanoutè insacca alle spalle di Ferroni apparso indeciso in più di un’occasione.
Il raddoppio arriva nel Secondo Tempo con il neo entrato Saraniti. Cross dalla sinistra di Marconi, al centro Saraniti elude la flebile marcatura di Troest, Farroni non esce, e l’attaccante rosanero appoggia in rete di testa a due passi dal bersaglio.

JUVE STABIA- PALERMO 0-2

Le formazioni:

Juve Stabia (3-4-3) allenatore Padalino: Farroni; Mulè, Troest, Elizalde; Scaccabarozzi, Berardocco, Vallocchia, Rizzo; Borrelli, Marotta, Orlando. A disp.: Russo, Gianfagna, Lia, Caldore, Esposito, Bovo, Iannoni, Garattoni, Suciu, Cernigoi, Fantacci, Ripa.

Palermo (3-4-3) allenatore Filippi: Pelagotti; Marong, Lancini, Marconi; Accardi, De Rose, Luperini, Valente; Kanoute, Santana, Floriano. A disp.: Faraone, Corrado, Crivello, Martin, Silipo, Saraniti, Peretti, Odjer, Broh, Doda, Almici.

Join Our Newsletter!

Love Daynight? We love to tell you about our new stuff. Subscribe to newsletter!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!